mercoledì, 10 Agosto 2022
HomeVeicoliIl nuovo DAF XF è anche ribassato

Il nuovo DAF XF è anche ribassato

DAF ha presentato il nuovo trattore XF Euro 6 ribassato (Low Deck), progettato specificamente per le operazioni di trasporto di volumi elevati. La nuova unità trattore 4×2 ha un’altezza della ralla di soli 960 millimetri, pertanto consente l’utilizzo di rimorchi con un’altezza interna fino a tre metri.
Di conseguenza, è possibile realizzare il trasporto di volumi di carico fino 100 m3 nel rispetto dei parametri di legge.
Il nuovo XF Euro 6 ribassato è dotato, di serie, di sospensioni pneumatiche sull’assale posteriore e offre una “modalità di manovra” speciale. La parte posteriore del telaio può essere sollevata di 50 millimetri semplicemente premendo un pulsante. Si riduce così il rischio che il semirimorchio e il telaio entrino in contatto durante l’entrata o l’uscita dai traghetti o presso le banchine di carico. La modalità di manovra può essere attivata a velocità fino a 30 km/h e si disattiva automaticamente se si supera tale velocità. Le sospensioni pneumatiche sull’assale posteriore sono dotate di una funzione speciale che regola l’altezza di marcia in base al carico sull’assale e alla velocità del veicolo. Le sospensioni pneumatiche sull’assale anteriore sono opzionali.
Prestazioni
Per ottenere la massima distanza da terra, il modello ribassato è dotato di serie di serbatoi carburante in alluminio dell’altezza di 580 mm, con una capacità massima di 1.090 litri. Il nuovo XF Euro 6 ribassato è dotato di motore MX-13 PACCAR da 12,9 litri con potenze di 300 kW/410 CV, 340 kW/460 CV e 375 kW/510 CV. Nel corso di quest’anno sarà disponibile anche la versione da 320 kW/440 CV del nuovo motore MX-11 PACCAR. I nuovi trattori XF low deck sono disponibili sia con cambio manuale, sia con cambio automatico e con un passo di 3,60 o 3,80 metri. Inoltre è anche possibile scegliere la Space Cab o la spaziosissima Super Space Cab.

X