sabato, 24 Febbraio 2024
HomeEventiGlobal Mobility Call 2023, l'Italia paese partner

Global Mobility Call 2023, l’Italia paese partner

L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (ICE) invita le aziende italiane a partecipare al più grande congresso-esposizione internazionale sulla mobilità sostenibile, che si terrà il prossimo ottobre a Madrid.

Global Mobility Call, il congresso-expo internazionale sulla mobilità sostenibile che si terrà a Madrid dal 24 al 26 ottobre, ha confermato l’Italia come paese partner dell’evento, grazie a un accordo di collaborazione firmato tra IFEMA MADRID, Smobhub e L’Agenzia per la promozione all’estereo e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (ICE).

L’obiettivo di questo accordo è quello di promuovere la partecipazione delle PMI e delle start-up italiane alla Global Mobility Call, creando un punto di incontro e offrendo l’opportunità di presentare le tecnologie e l’innovazione “Made in Italy” nei diversi settori della mobilità sostenibile.

L’Agenzia ICE disporrà di uno spazio espositivo di 80 m2 che ospiterà otto PMI innovative italiane. Le aziende italiane possono candidarsi per beneficiare di questa opportunità fino al 21 agosto. Le aziende non dovranno pagare né lo spazio espositivo né i biglietti d’ingresso, ma dovranno solo coprire le spese di viaggio, alloggio, assicurazione e trasporto dei materiali.

Tutte le informazioni sulle condizioni di partecipazione e il modulo di registrazione sono disponibili a questo link. Ulteriori dettagli sono disponibili anche sul sito dell’Agenzia Italiana per il Commercio e gli Investimenti.

Opportunità di business e di networking

GMC Expo presenterà oltre 100 espositori tra cui aziende e start-up, 30 dei quali saranno partner dell’evento. Tra questi, ADIF, ARRIVA, BP, CEPSA, CRTM, EDP, EMT Madrid, ETRA, IBERDROLA, IBERIA, INDRA, METRO, MOBILITY ADO, PWC, RENFE, SISTEM, TOTAL ENERGIES, UBER e ULITY. Alla GMC Expo i partecipanti potranno conoscere le ultime innovazioni e i nuovi modelli di business, ampliare la propria rete di contatti e creare partnership attorno a nuovi progetti e soluzioni di mobilità. L’elenco completo degli espositori è disponibile qui.

Global Mobility Call comprende un’area conferenze, dove personalità ed esperti parleranno della strada da percorrere nei prossimi anni nel campo della mobilità sostenibile, come il pilota visionario, esploratore e presidente della Solar Impulse Foundation, Bertrand Piccard; Peggy Liu, della JUCCCE (Joint US China Collaboration on Clean Energy); o Jeremy Rifkin, presidente della Foundation on Economic Trends (FOET).

Registrazione dei visitatori e della stampa alla Global Mobility Call 2023

La Global Mobility Call è aperta alle iscrizioni per la sua seconda edizione. I partecipanti avranno accesso esclusivo agli interventi dei leader mondiali della mobilità e avranno l’opportunità di entrare in contatto con le aziende, con le istituzioni e con gli esperti che stanno trasformando la mobilità di persone e merci. Il Global Mobility Call riunisce la più grande comunità multisettoriale internazionale che guida il movimento verso una mobilità sostenibile, sicura e connessa.

È prevista la partecipazione di oltre 10.000 professionisti che potranno scegliere tra due tipi di pass: Expo Pass Experience e Congress Pass Experience, entrambi validi per i tre giorni dell’evento, con numerosi vantaggi e sconti fino al 50% per le iscrizioni effettuate entro il 25 settembre. È possibile registrarsi fin da ora sul sito web della Global Mobility Call.

L’accreditamento per i media è aperto anche ai giornalisti di tutto il mondo che vogliono seguire la Global Mobility Call. Possono richiedere i pass stampa professionali nell’area stampa del sito web.

Il programma completo sarà disponibile a breve sul sito web del Global Mobility Call.

A. Trapani
A. Trapanihttps://www.andreatrapani.com
Redattore e Responsabile Area Web Trasportare Oggi in Europa
X