mercoledì, 30 Novembre 2022
HomeLeggi e normativeDKW per i pedaggi sulle strade polacche

DKW per i pedaggi sulle strade polacche

DKV Euro Service ha vinto il tender per la selezione delle carte carburante autorizzate al pagamento dei pedaggi in Polonia.
Oltre al carburante, con la carta DKV potrete quindi pagare i pedaggi su tutte le strade a pagamento della Polonia.
Il tender è stato organizzato da Kapsch Telematic Services, Società responsabile dell’implementazione e della gestione del nuovo sistema pedaggi in Polonia (viaTOLL). Il servizio sarà fornito da due Società emettenti carte carburante.
DKV offrirà tre tipologie di servizio. Il primo è il pagamento automatico dei pedaggi, obbligatorio per tutti i mezzi con un peso massimo consentito superiore alle 3,5 tonnellate e per i bus. Il secondo è la gestione dei pagamenti effettuati da veicoli con un peso massimo consentito inferiore alle 3,5 tonnellate e da bus sulle autostrade polacche gestite da GDDKiA. Il terzo è un sistema online  per la gestione ed il controllo delle transazioni relative ai pedaggi.
Le aziende di trasporto che utilizzeranno la DKV Card in Polonia, potranno utilizzarla anche in altri Paesi. DKV infatti è abilitata al pagamento di tutti i sistemi di pedaggio attivi in Europa, siano essi basati su vignette o On Board Units, sia in modalità pre-pay sia post-pay.
 La scelta del fornitore è di primaria importanza per le società di trasporto. Attualmente i mezzi pesanti sono tenuti ad acquistare le vignette per percorrere le strade polacche. Quando il sistema viaToll sarà operativo – l’entrata in vigore è prevista per luglio 2011 – il pedaggio sarà addebitato in modo completamente elettronico. I costi varieranno in base ai chilometri percorsi, al peso e alla classe di emissione del veicolo, nonché al tipo di strada percorsa.
Le carte carburante costituiscono il mezzo più pratico  per il pagamento dei pedaggi. In altri Paesi (p.es. Germania, Repubblica Ceca e Slovacchia) le carte carburante possono essere utilizzate in due diverse modalità.
Le singole tratte possono essere pagate di volta in volta con la DKV Card, oppure ci si può avvalere di una On Board Unit, tramite la quale gli importi dovuti verranno registrati ed addebitati in fattura. La funzione di questo dispositivo, denominato viaBOX è di calcolare automaticamente il pedaggio.  Il box, che avrà dimensioni simili a quelle di un telefono cellulare dovrà essere montato sul parabrezza, all’interno del veicolo. I pagamenti verranno conteggiati ogni volta che il veicolo passerà presso uno dei punti di pedaggio, speciali costruzioni a ponte installate sulle strade a pagamento.
Gli aspetti tecnici del sistema di pedaggio sono ancora in via di definizione. Quanto prima Vi verranno forniti maggiori dettagli in merito all’utilizzo delle carte carburante e alle modalità di pagamento.
 DKV Euro Service lancerà una campagna formativa riguardante il sistema di pedaggio in Polonia, organizzando, tra le altre cose, una serie di incontri a tema presso associazioni di categoria.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X