martedì, 7 Febbraio 2023
HomeLogisticaDHL espande il suo Hub statunitense

DHL espande il suo Hub statunitense

L’ impianto, situato presso l’aeroporto di Cincinnati, nel nord del Kentucky, nei prossimi 12 mesi, sarà in grado di creare 280 nuovi posti di lavoro.

DHL, tra le più grandi compagnie di logistica del mondo, ha annunciato in questi giorni un investimento da 47 milioni di dollari per l’espansione del suo hub USA “Americas”.

Dal 2009 a oggi, DHL ha complessivamente investito oltre 105 milioni di dollari nell’hub americano. Sempre dal 2009, lavorano presso l’hub americano 1.600 addetti che ad oggi sono diventati 2000.
Al fine di soddisfare la crescente domanda di clienti internazionali, il nuovo impianto situato presso l’aeroporto di Cincinnati (CVG), nel nord del Kentucky, si estenderà su una superficie di 17.930 mq. e  sarà in grado di creare ulteriori 280 nuovi posti di lavoro.

La nuova struttura, che sarà collegata all’aeroporto CVG, sarà operativa dal prossimo Novembre.

Ad oggi, l’hub di Cincinnati, che è in grado di movimentare più di 2 milioni di spedizioni al mese,  collega gli USA con l’Asia, l’Europa e il Sud America e 5 gateway internazionali dagli USA verso 220 destinazioni nel mondo,

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X