giovedì, 30 Giugno 2022
HomeLeggi e normativeContributi UE a infrastrutture italiane

Contributi UE a infrastrutture italiane

MADRID – Circa 80 milioni di contributi Ue alla realizzazione di grandi opere infrastrutturali italiane figurano nel piano di Bruxelles di finanziamenti europei per la ripresa economica (Eer): lo ha detto lo scorso venerdì a Madrid in una conferenza stampa il vicepresidente della commissione europea Antonio Tajani, responsabile per i trasporti.

I progetti italiani cui Bruxelles intende contribuire, ha precisato, sono nella Tav Torino-Lione la tratta Susa-Stura, il nodo di Torino(con 52,74 milioni di euro), i lavori sull'anulare di Roma (2,98 milioni), l'incremento dell'accessibilita' nautica del porto di Venezia Marghera (3,91 milioni), l'intervento sull' impianto ferroviario Roma Tiburtina (6,96 milioni), il progetto nuova generazione Sesar (4,084 milioni) e il miglioramento infrastrutturale del collegamento via acqua fra Mantova e l'Adriatico (9,3 milioni).

Da ANSA

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X