martedì, 7 Febbraio 2023
HomeUltim'oraConfindustria e autotrasporto: confronto positivo

Confindustria e autotrasporto: confronto positivo

Il confronto aperto da Confindustria, Confetra e Cna-Fita è un segnale positivo per affrontare insieme le difficoltà che gravano sulle imprese di autotrasporto.

“Siamo parte del confronto avviato e valutiamo positivamente l’apertura di una nuova fase nei rapporti tra vettori e committenza”.

E’ quantodichiarato da Eleuterio Arcese presidente di ANITA, l’associazione di Confindustria che riunisce le imprese di autotrasporto più grandi in Italia.

Dopo l’incontro avvenuto nei giorni scorsi con il vice presidente di CONFIDUSTRIA Cesare Trevisani, si è riunito ieri il Consiglio nazionale di ANITA che ha condiviso l’importanza di ripartire su nuove basi e avviare un confronto serio, teso ad individuare soluzioni concrete e sostenibili per affrontare le difficoltà congiunturali e gettare le basi per una riforma del settore.

“Solo attraverso un dialogo responsabile fondato su basi condivise e paritarie – ha ribadito il presidente Arcese – le imprese di autotrasporto potranno recuperare competitività, anche grazie ad un rinnovato confronto con la committenza”.

Da ANITA

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X