venerdì, 27 Maggio 2022
HomeA truckEmotion si parla anche di trasporto dei farmaci

A truckEmotion si parla anche di trasporto dei farmaci

Completato il panel dei convegni e dei workshop tematici per la quarta edizione di truckEmotion & vanEmotion, la manifestazione nazionale dedicata al mondo dei veicoli industriali e commerciali da trasporto e da lavoro, all’Autodromo di Monza da venerdì 25 a domenica 27 settembre, con ingresso libero.

Si parlerà anche di movimentazione e trasporto dei farmaci, con un workshop tematico per evidenziare lo stato dell’arte in Italia e a livello comunitario e per sensibilizzare sull’importanza di un trasporto di qualità per il mantenimento delle caratteristiche del prodotto. Sfugge, infatti, che molti farmaci necessitano di un trattamento termico, attraverso il controllo della catena del freddo, pari se non ancora più rigoroso di quanto previsto per gli alimenti, più o meno trasformati. Per tale ragione, il workshop rientra tra i contenuti di Food’n’Motion, tema portante dell’edizione 2015 di truckEmotion vanEmotion.

La Comunità europea ha legiferato, suggerendo agli Stati membri di adottare quelle procedure e quei controlli che possano garantire, anche attraverso la certificazione, il mantenimento dell’efficacia farmacologica dei prodotti. Temperatura, umidità e l’esposizione alla luce sono, infatti, i fattori che possono modificarne le proprietà.
Le temperature di conservazione, fissate per legge e riportate sulle confezioni, indicano che i farmaci vadano conservati ad una temperatura tra i 2 e gli 8 °C. Sarà interessante, perciò, capire se queste regole vengono rispettate anche in tutte le fasi della movimentazione e del trasporto nel nostro Paese e se vengono effettuati i controlli necessari ed opportuni.

Il workshop “Non solo cibo: le criticità nel trasporto dei farmaci”, che si terrà venerdì 25 alle ore 16.00 presso l’Autodromo Nazionale di Monza, vedrà l’intervento del Presidente di Federfarma, Annarosa Racca, e di alcuni tra i più importanti distributori sul territorio, con l’obiettivo è di promuovere la massima attenzione sul tema anche da parte delle istituzione e dei cittadini. Scopriremo quindi se e dove esistono delle aree di eccellenza o di inefficienza, quest’ultime legate spesso a una logistica improvvisata.

Sensibilizzazione, certificazione e controlli sono i tre elementi di base per assicurare il trasporto dei farmaci secondo quanto previsto dalle normative. Un workshop, pertanto, che interessa tutta la filiera logistica, della trasformazione dei veicoli coibentati, dei consorzi e delle cooperative di trasporto, fino al professionista-farmacista.

X