mercoledì, 26 Gennaio 2022

80 milioni per i Porti nel decreto incentivi

Nel decreto legge incentivi è stato previsto un fondo con una dotazione iniziale di 80 milioni di euro destinato a finanziare, da subito, le opere infrastrutturali nei porti di rilevanza nazionale. Lo annuncia il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, al termine del Consiglio dei ministri. «Il fondo – aggiunge Matteoli – sarà ripartito con decreto interministeriale tenendo conto della gestione più virtuosa dei porti. Si tratta indubbiamente – osserva in una nota – di un ulteriore segnale dell’attenzione che il Governo vuole dedicare ai porti e al loro rilancio, in particolare allo sviluppo degli investimenti in infrastrutture per competere in un mercato complesso e globale che registra i primi sintomi di ripresa. Dopo aver responsabilizzato le Autorità Portuali nella politica impositiva e tariffaria, recentemente introdotta, la previsione di un fondo infrastrutturale finalizzato agli investimenti – conclude – consentirà anche la ripresa dei lavori per portare a termine, in collaborazione con il Parlamento, il processo normativo di modernizzazione dell’Ordinamento del settore»

Da Shippingonline

X