martedì, 28 Giugno 2022
HomeVeicoliVolvo FH con I-Save vincitore nella sfida sul risparmio di carburante

Volvo FH con I-Save vincitore nella sfida sul risparmio di carburante

In vari test indipendenti condotti da riviste di settore come Trucker e Transport, Volvo FH con I-Save ha vinto la sfida sul risparmio di carburante rispetto ad altri veicoli concorrenti

In particolare, il modello Volvo è risultato vincitore in entrambi i test sul risparmio di carburante, in cui sono stati analizzati i consumi totali di diesel e di AdBlue. Nonostante i bassi consumi, il veicolo Volvo ha mantenuto una velocità media molto elevata secondo Trucker, mentre nel test della rivista Transport si è persino dimostrato più veloce della concorrenza.

Volvo FH con I-Save ha vinto la sfida sul risparmio di carburante

“I nostri ingegneri sono riusciti a raggiungere un traguardo fantastico: associare una velocità elevata a un consumo di carburante estremamente ridotto. Spesso bisogna scegliere tra l’uno o l’altro, ma abbiamo dimostrato che è possibile ottenere sia efficienza che prestazioni”, spiega Peter Franzén, Product Manager Engines di Volvo Trucks. “Questo risultato acquisisce ancora più valore se consideriamo che abbiamo trionfato in entrambi i test nonostante il veicolo analizzato non disponesse degli ultimi miglioramenti, in grado di ridurre ulteriormente i consumi di alcuni punti percentuali!”

Con Volvo I-Save garantito fino al 13% in meno sul consumo di carburante

Come spiega Peter Franzén, infatti, “Per migliorare l’efficienza nei consumi, abbiamo compiuto un ulteriore passo in avanti con il nostro Volvo FH dotato di I-Save, assicurando un’ottimizzazione completa del motore. Considerati i prezzi per l’energia così elevati in questo periodo, non potevamo scegliere un momento migliore”.

Il modello Volvo FH testato era equipaggiato con I-Save, una variante che unisce una diversa trasmissione a funzionalità software in grado di ottimizzare il risparmio di carburante. L’anima di I-Save è il motore turbo-compound, che permette di guidare più a lungo a bassi regimi del motore e marce alte. Ultimamente Volvo Trucks ha effettuato aggiornamenti all’I-Save che permettono di garantire un risparmio complessivo del 13% sui consumi di carburante rispetto ai livelli raggiungibili nel 2019, quando la funzionalità è stata immessa sul mercato.

Tutte le novità di Volvo I-Save

Il processo di combustione dei motori è stato migliorato ulteriormente attraverso l’adattamento degli iniettori, della compressione e dell’albero a camme ai nuovi sofisticati pistoni a profilo ondulato. Il peso complessivo e la frizione interna sono stati inoltre ridotti, il turbocompressore ad alte prestazioni e la pompa dell’olio sono stati perfezionati e i filtri dell’olio, del carburante e dell’aria erogano ora prestazioni migliori grazie a nuove modifiche brevettate.

Il motore aggiornato è accompagnato da I-Shift, il cambio intelligente e automatizzato, adesso più veloce del 30%. La reattività aumentata favorisce un ulteriore miglioramento in termini di risparmio di carburante, guidabilità e fluidità al volante.

I-Torque è un nuovo software intelligente per la coppia del motore, in grado di aumentare l’efficienza energetica analizzando i dati topografici del tratto di strada ancora da percorrere tramite I-See e adattando la guida al percorso. I-See utilizza le informazioni sull’itinerario pianificato per sfruttare l’energia cinetica del veicolo nel miglior modo possibile in caso di dislivelli nel terreno. Inoltre, il nuovo software I-Torque ottimizza sia la selezione della marcia che la coppia del motore. Questa funzione analizza la strada e valuta la topografia e il peso del veicolo per decidere esattamente quanta coppia sia necessaria al motore e in quale momento, allo scopo di garantire la miglior efficienza possibile nei consumi di carburante.

Nelle lunghe distanze, l’aerodinamica del veicolo riveste un ruolo fondamentale per il risparmio di carburante. Per questo motivo, sono state introdotte diverse importanti migliorie al flusso dell’aria, tra cui aperture più strette sulla parte anteriore della cabina e un prolungamento della portiera.

Tutti questi miglioramenti contribuiscono a garantire il miglior risparmio di carburante e i più bassi costi totali nella storia di Volvo Trucks. Sarà interessante vedere come Volvo cercherà di migliorare ulteriormente questi risultati nei prossimi test condotti dalla stampa specializzata.

 

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X