venerdì, 27 Maggio 2022
HomeLogisticaUPS acquisisce Coyote Logistics

UPS acquisisce Coyote Logistics

Con l’acquisizione di un operatore non-asset based e tecnologicamente avanzato specializzato nell’intermediazione del trasporto merci su strada a pieno carico, UPS amplia il suo portafoglio con una fonte complementare di ricavi e sinergie operative

Cifre chiave dell’operazione
•    UPS ha annunciato un accordo di acquisizione di Coyote Logistics per un corrispettivo di 1,8 miliardi di dollari
•    Espanderà così il proprio portafoglio, aggiungendo il trasporto FTL di fornitori terzi e servizi di gestione del trasporto su vasta scala
•    L’accordo offrirà opportunità di crescita per UPS in virtù dell’espansione del mercato ad elevata crescita dell’autotrasporto merci, della crescita organica di Coyote e del cross-selling dei clienti
•    Sinergie tra l’utilizzo del backhauling di UPS e il trasporto acquistato
•    Continuità di gestione: Jeff Silver, CEO di Coyote e veterano del settore, continuerà a guidare la società che diverrà una controllata di UPS
•    I dipendenti, le competenze, i sistemi e la cultura di Coyote saranno supportati
•    L’acquisizione genererà utili a partire dal 2016

 

Fondata nel 2006, Coyote ha registrato nel 2014 ricavi pari a 2,1 miliardi di dollari. Il closing dell’accordo, soggetto alle consuete condizioni e autorizzazioni, è previsto entro il termine di 30 giorni. L’operazione verrà finanziata mediante la liquidità disponibile e nuovi finanziamenti già in essere. Si prevede che l’acquisizione inizierà a generare utili per UPS nel corso del 2016.

Il segmento del trasporto merci su camion a pieno carico mediante intermediari è in grande espansione e prevediamo che continuerà a crescere a ritmi più sostenuti rispetto agli altri segmenti di trasporto”, ha dichiarato David Abney, Chief Executive Officer di UPS. “Questa importante acquisizione accrescerà sensibilmente la portata dei i servizi LTL di UPS, che è nella posizione ideale per cogliere nuove entusiasmanti opportunità di sinergie e crescita dei ricavi”.

“Il management di Coyote è molto lieto di entrare a far parte di UPS e continuare a crescere, forti del supporto di questo gruppo. Desideriamo anche ringraziare Warburg Pincus per la collaborazione di questi ultimi anni“, ha dichiarato Jeff Silver, CEO di Coyote.

Coyote organizza spedizioni di merci per i clienti attraverso le capacità disponibili nell’ambito del suo ampio network di oltre 35.000 società di autotrasporti. Sin dall’inizio della propria attività, Coyote ha registrato una rapidissima crescita dei ricavi e instaurato un solido rapporto con un’ampia base clienti. La società gode di un eccellente posizionamento nei settori food & beverage, beni di consumo, carta e packaging, industriale e retail. A seguito dell’acquisizione di Access America Transport e della sua integrazione nell’ambito del proprio network lo scorso anno, Coyote ha aggiunto alcuni punti di forza all’avanguardia nel settore per i segmenti serviti con pianali, come attrezzature pesanti ed edilizia.

Durante le festività, stagione di picco delle spedizioni, UPS integra spesso la propria flotta ricorrendo a trasportatori terzi in modo da soddisfare la domanda. Negli ultimi anni Coyote ha svolto un ruolo di crescente importanza nel sostenere UPS nella gestione dei periodi di picco e in futuro UPS prevede di potersi avvalere ancora maggiormente del network di autotrasportatori di Coyote.

UPS ha inoltre identificato le opportunità di crescita dei ricavi e sinergie della flotta ottenibili attraverso il trasporto delle spedizioni organizzate da Coyote sfruttando le capacità di backhauling di cui UPS dispone nell’ambito della propria flotta di veicoli autoarticolati.

 

Coyote utilizza una gamma di tecnologie informatiche proprietarie che offrono le migliori applicazioni presenti nel settore per la gestione dei trasporti. La società mette inoltre a disposizione diverse applicazioni software che i clienti e i fornitori del servizio di trasporto possono facilmente integrare. 

Coyote può contare su un’approfondita conoscenza del settore, proprietà intellettuali, validi collaboratori e una cultura aziendale solida e opererà quindi come consociata di UPS, sotto la guida di Jeff Silver, ponendo particolare attenzione nel mantenere salde le caratteristiche uniche che hanno assicurato finora il successo dell’attività.

 

Ulteriori informazioni
Una presentazione specifica dei principali dati dell’investimento relativo all’acquisizione di Coyote da parte di UPS è disponibile nel sito UPS Investor Relations all’indirizzo www.investors.ups.com
BofA Merrill Lynch e UBS operano in qualità di consulenti finanziari di UPS. Coyote si è avvalso di Goldman Sachs & Co. in qualità di Lead Financial Advisor e di Credit Suisse, Morgan Stanley e Wells Fargo Securities come consulenti finanziari.

UPS
UPS (NYSE:UPS) è un leader globale nella logistica e offre un’ampia gamma di soluzioni tra cui il trasporto pacchi e cargo, la semplificazione del commercio internazionale e l’utilizzo di tecnologia avanzata per gestire in maniera più efficiente nel mondo del business. UPS si è impegnata a lavorare in maniera più sostenibile per i clienti, l’ambiente e le comunità in cui opera in tutto il mondo. Per saperne di più sulle nostre iniziative, visitate ups.com/sustainability. Con sede ad Atlanta, USA, UPS serve oltre 220 Paesi e territori in tutto il mondo. L’azienda è presente sul web con il sito www.UPS.com  e il blog aziendale blog.ups.com Per conoscere le ultime notizie riguardanti UPS, visitate pressroom.ups.com/RSS.

Coyote Logistics
Fondato nel 2006, Coyote Logistics, con sede a Chicago (Illinois, USA), è uno dei fornitori di servizi logistici integrati (3PL) più innovativi e in rapida crescita del Nord America. Coyote offre servizi che rispondono a qualsiasi bisogno di tipo consulenziale, operativo e finanziario relativo alla supply chain. La società predispone il trasporto di oltre 6.000 carichi al giorno per spedizionieri di tutte le dimensioni operanti in qualsiasi settore, dalle società Fortune 100 alle piccole imprese.  www.coyote.com

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X