domenica, 21 Aprile 2024
HomeVeicoliUno Scania R480 arruolato nell'Arma

Uno Scania R480 arruolato nell’Arma

Il veicolo viene utilizzato per la movimentazione di elicotteri e materiali sull’intero territorio nazionale.

Scania affianca l’Arma dei Carabinieri grazie al nuovissimo R480 agganciato ad un particolare semirimorchio che consente di trasportare elicotteri con le relative parti speciali o motori. La fornitura del mezzo al Raggruppamento Aeromobili Carabinieri della base militare di Pratica di Mare è stata effettuata da parte della concessionaria Scania Sacar S.p.A. di Frosinone.

Il Colonnello Michele Sirimarco, Comandante del Raggruppamento Aeromobili Carabinieri (il quarto da sin. nella foto di gruppo, ndr), spiega così la scelta del mezzo e della motorizzazione: “Abbiamo prediletto un veicolo Scania perché è in possesso dei giusti requisiti di sicurezza ed affidabilità sia per il conducente che per il carico. Solitamente movimentiamo materiale molto delicato ma con un peso contentuto, come ad esempio i nostri elicotteri, che pesano 50 quintali, dunque i sei cilindri sono l’ideale per la nostra tipologia di trasporto”. 

L’appuntato scelto Mario Biondillo si trova spesso al volante dello Scania R480 e racconta la propria esperienza di guida: “Il veicolo è molto maneggevole e sicuro. Trovo simpatico, ma soprattutto utile, il sistema Driver Support, che valuta la performance dell’autista fornendo indicazioni e suggerimenti sullo stile di guida. È una sfida con me stesso, quando mi metto in strada cerco di migliorare il punteggio ottenuto la volta precedente”. 

 

 

Nella foto di gruppo, l’ad di Italscania Franco Fenoglio, affiancato da Paolo Emilio Sardellitti e Lorenzo Martini (rispettivamente titolare e venditore della concessionaria Sacar Spa) consegna le chiavi del veicolo all’appuntato scelto Mario Biondillo.

X