giovedì, 18 Luglio 2024
HomeVeicoliTorello e Scania sulla strada della sostenibilità e dell’innovazione

Torello e Scania sulla strada della sostenibilità e dell’innovazione

Torello introduce 100 veicoli Scania nella sua flotta. I mezzi contribuiranno a rendere il trasporto su gomma ancora più sostenibile, sia in termini ambientali che economici

Scania sta guidando la transizione verso un mondo dei trasporti sempre più sostenibile, grazie a soluzioni efficienti e a basso impatto ambientale, collaborando con imprese che condividono la stessa visione.

Torello introduce 100 veicoli Scania nella sua flotta

In particolare, la partnership tra il Gruppo Torello e Scania si rafforza con l’introduzione di 100 nuovi veicoli, che entreranno a far parte della flotta per gestire missioni nazionali e internazionali, principalmente in regime di temperatura controllata. La necessità di una mobilità migliore per la società e l’ambiente è al centro della strategia dell’azienda avellinese, che dal 1975 ad oggi ha registrato una crescita esponenziale: il Gruppo Torello conta oltre 2.300 dipendenti, 3.300 unità tra semirimorchi e trattori stradali e 30 sedi territoriali distribuite in tutta Europa.

I 100 veicoli, tra cui 70 Scania Super e 30 Scania V8, contribuiranno al rinnovamento e all’ampliamento della flotta del Gruppo, costituita al 97% da veicoli Euro VI. Accelerando sulla strada della sostenibilità e dell’innovazione, la partnership è un progetto a lungo termine che punta a ridurre le emissioni di CO2 e a creare un sistema di trasporto e logistica affidabile e redditizio per tutti gli attori coinvolti. Inoltre, per quanto riguarda il piano di investimento necessario per l’introduzione dei veicoli, sfruttando lo strumento finanziario di Scania Finance Italy, è stato possibile garantire una copertura completa dell’investimento. La soluzione proposta si è quindi allineata perfettamente con il business del cliente.

La piattaforma Super raggiunge un’efficienza termica del 50% e un risparmio carburante di almeno l’8% rispetto alla generazione precedente. Il primo Super 500S della flotta ha già percorso oltre 40.000 chilometri ed è un esempio di eccellenza, attestando un consumo medio di 4,1 km/l, che rappresenta un risultato straordinario in termini di riduzione del carburante e delle emissioni di CO2 per questo specifico caso di trasporto. L’offerta di Torello viene completata con gli Scania V8, che garantiscono potenza, prestazioni e produttività eccezionali, soprattutto per le missioni più impegnative.

Una collaborazione orientata alla sostenibilità e all’innovazione

“La sinergia tra fornitore e cliente è per noi la chiave per ottenere elevati livelli di qualità e di affidabilità. Le prestazioni dei veicoli e il rapporto di fiducia instaurato con Scania concorreranno senza dubbio ad accrescere il valore dell’offerta di logistica integrata che il Gruppo Torello propone alla committenza”, ha dichiarato Antonio Torello, Responsabile Tecnico dell’omonima azienda.

“Siamo orgogliosi di poter collaborare con il Gruppo Torello perché il progetto sviluppato insieme permetterà di raggiungere obiettivi ambiziosi in termini di sostenibilità economica ed ambientale grazie a soluzioni all’avanguardia e una sinergia tra realtà imprenditoriali proiettate verso il futuro”, ha dichiarato Enrique Enrich, Presidente e Amministratore Delegato di Scania Italia.

Uno dei punti di forza strategici del Grifone è costituito, infatti, dalla Rete di concessionarie e officine autorizzate distribuite in maniera capillare sul territorio nazionale. In particolare, la Concessionaria Diesel Tecnica si è contraddistinta per l’elevato livello di qualità delle soluzioni su misura offerte al cliente.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X