venerdì, 21 Gennaio 2022

Tecnologie ZF, per la nuova mobilità urbana!

ZF ha presentato un robo-taxi senza volante e senza pedaliera, per mostrare come le sue tecnologie possano consentire nuove forme di mobilità urbana. Gli utenti potranno chiamare il taxi dal loro smartphone o tablet e il veicolo li raggiungerà con la guida autonoma. Il taxi sarà quindi in grado di accompagnare i passeggeri alla destinazione desiderata.
Automazione, elettrificazione e networking sono elementi chiave in un mondo in cui il trasporto di merci e persone nei centri urbani è in continua crescita. Grazie alla vasta competenza di sistema, ZF dà vita e forma alla futura generazione della mobilità“, dichiara Torsten Gollewski, head of Advanced Engineering at ZF and general manager of Zukunft Ventures GmbH. “Le nostre soluzioni si basano su sistemi flessibili e modulari, interessanti non solo per i produttori di auto tradizionali, ma anche per le nuove aziende che entrano nel mercato della mobilità”.

Con il robo-taxi, ZF dimostra di poter fornire le soluzioni necessarie per lo sviluppo di robo-veicoli e di servizi connessi. In linea con la filosofia dell’azienda “see. think. act.”, la gamma di sensori ZF aiuta il veicolo dimostrativo a rilevare con precisione l’ambiente circostante. ZF ProAI RoboThink, il computer ad alte prestazioni e tecnologia avanzata per la guida autonoma, è progettato per elaborare la grande quantità di dati provenienti dai sensori, tradurla in un quadro coerente e ricavarne i comandi corretti da trasmettere al veicolo. I comandi vengono quindi implementati dai sistemi ZF che abilitano il controllo dei movimenti del veicolo potenziando la sicurezza, controllando anche telaio, trazione, sistema di sterzata, freni o sistemi di sicurezza dei passeggeri.

X