mercoledì, 10 Agosto 2022
HomeEventiScania partecipa a IBE 2022

Scania partecipa a IBE 2022

Scania scenderà in campo a IBE 2022 con il nuovo Scania Touring e la competizione “IBE Bus Driver of the Year”

Scania scalda i motori per IBE di Rimini dove in un’area dedicata l’azienda presenterà, in anteprima esclusiva, il nuovo Scania Touring, un prodotto completamente nuovo frutto del rinnovamento della gamma. Grazie ad un motore di ultima generazione e a miglioramenti sostanziali apportati a componenti come telaio, cambio, sospensioni, sistema di sterzo, impianto elettrico e posto guida, il nuovo Scania Touring offre soluzioni tecniche, prestazioni e comfort senza precedenti.

Scania scenderà in campo a IBE 2022 con soluzioni sostenibili

Inoltre, saranno presentate anche le nuove soluzioni a carburanti alternativi per il TPL introdotte da Casa Madre per guidare il cambiamento verso un sistema di trasporto sempre più sostenibile, efficiente e sicuro.

Le giornate a IBE 2022 saranno animate da un ricco programma di eventi e da un’area esterna del complesso fieristico di 10.000 metri quadri in cui gli operatori del settore potranno mettersi alla guida e testare in prima persona performance e comfort offerti dai veicoli dall’inconfondibile DNA Scania.

IBE Bus Driver of the Year

All’interno dell’area adibita ai test drive, il giorno 12 ottobre avrà luogo la seconda edizione de “IBE Bus Driver of the Year”, un’iniziativa promossa da Scania e realizzata in partnership con IBE, volta ad eleggere il miglior autista di autobus italiano. Il contest prevede una preselezione online di concorrenti che poi si sfideranno in un percorso di regolarità allestito per l’occasione.

“Le soluzioni Scania sono molto apprezzate dai nostri clienti per la loro semplicità e sostenibilità, sia economica che ambientale”, ha evidenziato Roberto Caldini, direttore Buses & Coaches di Italscania. “Viste le necessità dettate dalla transizione energetica, abbiamo introdotto soluzioni innovative all’interno della nella nuova gamma per il trasporto passeggeri e le presentiamo a IBE perché crediamo sia il punto di riferimento per il mercato e un momento d’incontro prezioso con gli operatori del settore turistico in Italia”, conclude Caldini.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X