martedì, 7 Febbraio 2023
HomeUltim'oraNuovo arrivo in casa Iveco: Stralis Hi-Way

Nuovo arrivo in casa Iveco: Stralis Hi-Way

Iveco ha presentato il suo  STRALIS Hi-Way, l'ultima generazione di veicoli della gamma heavy-duty. Il nuovo STRALIS rappresenta una proposta estremamente competitiva per il settore del trasporto dei mezzi pesanti di oggi e di domani. Il veicolo si distingue per efficienza, qualità e valore per il cliente ed è la risposta di Iveco alle esigenze di mobilità sostenibile, grazie alle sue emissioni allo scarico “ultra-clean”.

Con il nuovo STRALIS Hi-Way, Iveco rafforza la propria strategia aziendale di attenzione al cliente, volta alla riduzione del costo totale di esercizio (Total Cost of Ownership -TCO).

Lo STRALIS Hi-Way garantisce una serie di importanti vantaggi per il cliente: un consumo di carburante ridotto, costi di manutenzione più bassi, una maggiore affidabilità e qualità, insieme all’ottimizzazione della gestione operativa della flotta e a una migliore ergonomia della cabina, in grado di assicurare un maggiore comfort di guida per l’autista.

Alessandro Mortali, Senior Vice Presidente Heavy Range Iveco, ha dichiarato: “Il nuovo STRALIS massimizza i risparmi in tutte le principali aree di costo. Infatti permette una riduzione consistente del costo totale di esercizio del veicolo fino al 4% per le missioni più comuni”.

Enzo Gioachin, Senior Vice President Sales&Marketing di Iveco, ha aggiunto: “L’attuale situazione economica è tra le più critiche che il nostro settore abbia mai dovuto fronteggiare. Con il lancio del nuovo STRALIS Hi-Way vogliamo contrastare questa tendenza negativa. La nostra offerta commerciale, legata a questo veicolo, offre la giusta combinazione di innovazione, servizi avanzati di assistenza e vantaggi economici diretti per i nostri clienti”.

Lo STRALIS Hi-Way è caratterizzato da una nuova tecnologia motoristica estremamente innovativa, che comprende il sistema brevettato HI-eSCR, sviluppato da FPT Industrial, per rispettare i limiti imposti dalla normativa Euro VI, senza compromettere l’efficienza dei consumi.

Il veicolo si presenta inoltre con una cabina dal design completamente rinnovato, sistemi telematici avanzati e integrati, migliori strumenti di customer service e con i più innovativi sistemi elettronici per la sicurezza stradale. I veicoli di nuova generazione sono stati sottoposti ad accurati test di qualità e affidabilità, con oltre 6 milioni di chilometri di test di resistenza e oltre 11 milioni di chilometri di prove su strada.

Il nuovo STRALIS è realizzato presso lo stabilimento Iveco di Madrid, in Spagna, dove si producono veicoli pesanti. Lo stabilimento è stato recentemente premiato per il proprio livello di qualità con la medaglia d’argento nell’ambito del prestigioso programma World Class Manufacturing (WCM), ottenendo uno dei punteggi più alti nella classifica.

Il programma si concentra sull’eliminazione degli scarti e degli sprechi produttivi e prevede un sistema di auditing internazionale che analizza  venti elementi relativi all’organizzazione del luogo di lavoro, alla qualità, alla manutenzione e alla logistica.

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X