sabato, 18 Maggio 2024
HomeInfrastruttureDL Semplificazioni, dopo il si del CdM al via lo sblocco di...

DL Semplificazioni, dopo il si del CdM al via lo sblocco di 130 opere

Saranno 130 le opere che verranno sbloccate dal Decreto-Legge Semplificazioni approvato dal Consiglio dei Ministri per favorire la semplificazione dei procedimenti amministrativi, l’eliminazione e la velocizzazione di adempimenti burocratici, la digitalizzazione della pubblica amministrazione, il sostegno all’economia verde e l’attività di impresa.

Nello specifico il decreto è affiancato da “Italia Veloce”, il piano delle infrastrutture e dei trasporti messo a punto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tra le opere strategiche rientrano la Salerno-Reggio Calabria, la Palermo-Catania-Messina, la Pescara-Roma, la Pescara-Bari, la Venezia-Trieste, la Gronda, la Ionica, l’ampliamento della Salaria, la Pontina.

Questo decreto “semplifica, velocizza, sblocca una volta per tutte i cantieri e gli appalti” ha assicurato il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa.

 

Valeria Di Rosa
Valeria Di Rosa
Coordinatrice editoriale di Trasportare Oggi in Europa. [email protected]
X