mercoledì, 30 Novembre 2022
HomeLeggi e normativeDKV al Truck Grand Prix del Nurburgring

DKV al Truck Grand Prix del Nurburgring

DKV guarda con soddisfazione ai tre giorni di manifestazioni sul circuito del Nürburgring.
Durante il Truck-Grand-Prix di quest’anno era impossibile non vederlo, Buddy era onnipresente sul Nürburgring: il nuovo amico e soccorritore dei camionisti per il servizio di emergenza DKV in Europa. Estremamente positivi sono stati anche i colloqui che DKV ha avuto con i clienti e gli interessati durante le giornate di manifestazione.

Il successo della nuova mascotte Buddy (in italiano “amicone”) si è manifestato immediatamente e con un effetto notevole durante i tre giorni di kermesse. La mascotte della DKV era ovunque: per esempio in forma di gonfiabile alto sei metri ai box e accanto al palco per i concerti nella curva Mühlbach, a grandezza naturale da toccare e per le pose delle foto ricordo davanti al tendone DKV, come spilletta, portachiavi, gioco a premi. Prima e dopo il grande concerto del gruppo “Revolverheld”, sul megaschermo del palco è stata trasmessa la hit di Buddy “I can help”.

Buddy ha raccolto punti di simpatia
Il suo aspetto sovradimensionale ha fatto scattare la simpatia per Buddy: sguardo amichevole, spalle larghe, corpo muscoloso, l’obbligatoria barba di tre giorni e il cappellino da baseball sono i suoi distintivi. Anche su Facebook ha già trovato una folta schiera di fan.
“Siamo stati positivamente sorpresi dalle reazioni di simpatia che il nostro Buddy ha suscitato. Sono altrettanto soddisfatto dei numerosi contatti con i clienti e gli interessati che abbiamo incontrato sul posto. L’aumento di interesse e la nuova qualità dei non-clienti e dei Big Player del nostro settore sono stati estremamente soddisfacenti”, ha affermato alla fine della manifestazione Alexander Trautmann, presidente della direzione DKV.
Oltre 5.500 clienti hanno accettato l’invito nel tendone DKV, consumando più di 2.500 pasti e circa 20.000 bevande. Chi consumava più di due pasti gratis e tre bevande gratis poteva poi godere di prezzi scontati. Come già nel 2010 DKV ha devoluto il ricavato delle vendite di 1.000 euro all’organizzazione “Trucker helfen Truckern“ (camionisti aiutano i camionisti).

Luca Barassi
Luca Barassi
Direttore editoriale e responsabile.
X