giovedì, 18 Luglio 2024
HomeLogisticaContract Logistics, crescono i poli italiani di Raben Group

Contract Logistics, crescono i poli italiani di Raben Group

Raben SITTAM: nel 2023 crescono ancora i poli della Contract Logistics di Cambiago, Bologna, Cornaredo, Bolzano e Verona

In linea con le previsioni che vedranno il mercato globale della logistica contrattuale aumentare a un ritmo considerevole tra il 2023 e il 2030, Raben SITTAM, business unit italiana del gruppo logistico europeo Raben Group, continua a ridefinire gli standard di settore con servizi di contract logistics in costante evoluzione, mettendo a disposizione dei propri clienti un’ampia area scaffalata interamente dedicata alle operazioni di logistica presso le proprie filiali di Cambiago, Bologna, Cornaredo, Bolzano e Verona.

Raben SITTAM è al centro di un’espansione strategica e di un impegno costante per l’innovazione dei propri processi. Già nel 2022, l’operatore logistico aveva fatto un primo investimento nel rilancio del proprio servizio di Contract Logistics: dal restyling dei magazzini di Cornaredo e Verona che ha permesso di ricavare oltre 25.000 posti pallet e uno spazio di stoccaggio di 20.000mq (dei 50.000 totali), all’introduzione dei più recenti dispositivi di automazione che hanno consentito di ottimizzare la gestione del magazzino e la distribuzione delle merci. Un processo che non si è fermato e che, solo nell’ultimo anno, ha visto aumentare ulteriormente lo spazio dedicato alla logistica di magazzino grazie all’introduzione di nuove scaffalature e all’utilizzo di tecnologie avanzate per la scansione degli ordini, al fine di ridurre al minimo gli errori umani e assicurare un servizio affidabile e di qualità.

“La logistica è costituita da una serie di servizi che, nell’insieme, rappresentano un pacchetto di assistenza alle aziende in ogni fase, che porta dalla produzione alla consegna del prodotto – afferma Lorenza Cantaluppi, Sales Director – dal packaging al confezionamento, dall’assistenza nella gestione del magazzino merci e lo stoccaggio, fino alla spedizione vera propria attraverso i nostri sistemi di trasporto modale e intermodale, il nostro obiettivo è quello di offrire a tutti i nostri clienti un servizio di contract logistics che permetta loro di concentrarsi sul core business, senza distrazioni e senza preoccupazioni perché in mani affidabili ed esperte.”

Ad oggi, le attività operative di Raben SITTAM sono estremamente diverse, spaziando dal tradizionale full in/full out, al picking e packing. L’operatore si distingue nella gestione di attività speciali, come la preparazione di etichette ad hoc, la gestione di merci con data di scadenza e la rilevazione di pesi e numeri seriali dei bancali in ingresso. Tutti gli hub di Raben SITTAM sono implementati con successo nel loro sistema di Warehouse Management (WMS) proprietario che consente una gestione chiara, precisa e puntuale dell’inventario e dei processi, garantendo che i clienti beneficino di soluzioni logistiche affidabili e personalizzate.

Cambiago: efficienza e versatilità

La filiale di Cambiago, con i suoi 1500 metri quadri dedicati alla logistica, si distingue per la sua versatilità. Il 50% dello spazio è scaffalato, mentre il resto è dedicato a zone a terra per merci pesanti o fuori misura. Oltre a gestire le attività di picking per pallet intero e per scatola, l’hub offre una serie di attività a valore aggiunto (VAS) per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti.

Bologna: nuove scaffalature per maggiore efficienza

La filiale di Bologna, con i suoi 1800 metri quadri, sta attualmente progettando l’espansione dei posti pallet con l’installazione di nuove scaffalature. L’hub consente la gestione ottimale delle minuterie, oltre che dei prelievi a pallet intero o per pezzo.

Cornaredo: incremento esponenziale dei posti pallet

L’hub di Cornaredo, che inizialmente contava 1119 posti pallet a scaffale, ha visto una crescita esponenziale raggiungendo gli attuali 5823 posti pallet totali. Con una clientela diversificata composta da 15 clienti eterogenei, Raben SITTAM gestisce il prelievo a pallet intero, garantendo la gestione accurata di lotti e date di scadenza.

Bolzano: servizi doganali e controllo avanzato di magazzino

L’hub di Bolzano può contare su 2300 metri quadri dedicati alla logistica, 250 metri quadri aggiuntivi in magazzini esterni e aree bulk dedicate. La struttura offre servizi di magazzinaggio doganale e una gestione attenta dei minimi e dei massimi per garantire efficienza e controllo completo.

Verona: soluzioni avanzate e personalizzate per i clienti

A Verona, Raben SITTAM gestisce 1500 metri quadri dedicati alla logistica, con 860 posti pallet aggiuntivi in magazzini esterni. Con 2 clienti attivi e una gestione diretta dei trasporti nazionali e internazionali, l’hub offre servizi avanzati come il cycle counting e la stampa di etichette personalizzate per soddisfare le specifiche esigenze dei clienti.

Redazione
Redazionehttps://www.trasportale.it
Il canale di informazione e comunicazione multimediale del mondo del trasporto.
X